GRUPPO CONSACRA

:: Vedi articolo originale ::

PLEOS® BY LGM SOFTWARE 
ADATTO AD OGNI ESIGENZA

 

È difficile incontrare così tanti clienti entusiasti di un prodotto, qualunque esso sia. Non accade, però, quando si parla di Pleos®il gestionale di LGM Software dedicato alle onoranze funebri, e soprattutto quando se ne parla con Francesco Perron, titolare insieme a Pierpaolo Cagnasso del Gruppo Consacra di Torino, che pare essere davvero il più entusiasta di tutti. “I pregi di Pleos® sono moltissimi: la prima cosa che mi ha colpito è stata la grande possibilità di personalizzazione. Puoi farlo impostare come meglio credi in base alle tue esigenze e al tuo metodo di lavoro.
Si adatta alle necessità dell’azienda, tanto da darti la sensazione di crescere insieme al programma grazie alla possibilità di acquistare i moduli separatamente e di espanderli in base alle proprie esigenze. L’assistenza è veramente efficiente, continuativa ed immediata”.
È stato proprio questo aspetto che ha colpitoFrancesco Perron quando si è avvicinato a LGM Software: la cordialità e l’efficienza. Diventa evidente quando racconta come ha conosciuto Pleos®. “Una notte di dicembre del 2008, mentre ero occupato con la contabilità, stanco della dura giornata di lavoro, mi accorsi di dover trovare un programma che mi aiutasse a compilare più velocemente le fatture che stavano aumentando e che non riuscivo più a gestire semplicemente con Word. Provai a cercare su internet, a scaricare dei “programmini”; ma mi accorsi subito che non mi avrebbero consentito di gestire la particolare contabilità delle imprese funebri. Ad un certo punto entrai nel sito di LGM Software, ma deluso e demoralizzato non riuscii a scaricare nulla: scrissi una mail per richiedere informazioni, anche se in realtà temevo che non avrei avuto alcuna risposta. Alle 8,30 della mattina seguente, con grande sorpresa, ricevetti una telefonata: dall’altra parte del telefono una voce con cadenza umbra si presentò comeGiordano Milli. Diceva di aver ricevuto la mail e mi proponeva di installare in prova per un mese Pleos®. Occupato nello svolgimento di un funerale, chiesi se potevamo risentirci verso tarda serata e lui, con grande disponibilità, acconsentì. La sera, come da accordi, installò, spiegò e personalizzò il programma. Subito compresi di aver trovato il software e la persona che facevano al caso mio”.
 
Da allora Consacra e Pleos® non si sono più separati; anzi, sono cresciuti insieme. Ed è davvero così guardando la storia del Gruppo torinese che, negli ultimi dieci anni, ha intrapreso una marcia invidiabile verso un pieno e completo successoNel 2002 Pierpaolo Cagnasso rileva l’impresa funebre Arca, azienda al servizio delle famiglie di Torino dal 1927. Nel 2004 con Francesco Perron viene acquistata l’impresa funebre Centrale, altra storica azienda della città.“Le imprese, composte da persone giovani e desiderose di migliorare sempre più, in pochi anni diventano forti e moderne; si decide così di aprire, nel 2006, una sede ad Airasca. Con l’aumentare del lavoro, nel 2008, viene aperto ed attrezzato il nuovo magazzino e nello stesso anno viene rilevata la fioreria “I Fiori di Alex” a Torino con la partecipazione di Alessandro Garzotto e di Tiziana Ladetto. Nel corso degli anni ci siamo specializzati nel rimpatrio di salme, grazie anche alla collaborazione di colleghi in Romania, Albania, Marocco, Egitto e Senegal. Nel 2010 decidiamo di aprire l’unità locale di Cigliano, in provincia di Vercelli, con la collaborazione di Marco Ladetto. Nel 2011 nasce Gruppo Consacra® che riunisce tutte le attività sotto un’unica organizzazione”.
Quali sono i segreti di una corsa così inarrestabile? “Una sinergia di forze e di esperienze tecniche ed organizzative ci ha permesso di creare una struttura in grado di occuparsi in maniera assolutamente completa di tutti i problemi riguardanti un così delicato settore. Il cliente che entra nelle nostre sedi trova professionalità che risolvono ogni incombenza burocratica, tecnica e logistica soddisfacendo ogni tipo di richiesta. Ogni singola operazione viene svolta direttamente con mezzi, con attrezzature e con personale propri per dare un servizio preciso, puntuale e completo. L’ultimo ad entrare nella squadra, visto l’aumento della mole di lavoro, è stato Giorgio Caglio all’inizio di quest’anno”.
Quello dell’impresario funebre non è un lavoro come gli altri: capacità e ambizioni non sono abbastanza, occorre soprattutto sensibilità. “Sin dagli inizi il nostro impegno è stato quello di rendere ai dolenti, colpiti dal triste evento, un servizio umano dignitoso, nel totale rispetto del dolore e della privacy, senza per questo gravare economicamente sulla famiglia, già provata dalla perdita del proprio caro. Queste continueranno ad essere le motivazioni e gli stimoli che ci guideranno in futuro per continuare a far crescere una azienda creata con tanta passione e con tanto amore”.
In un contesto così ampio e diversificato, Pleos® non può che aver portato benefici. Quali in particolare?Ottimizzazione del tempo e miglior controllo dell’attività: tutto è sotto controllo, ma se si presentassero ulteriori necessità basta confrontarsi con LGM Software per trovare una soluzione”.
Non resta dunque che scoprire le meraviglie di Pleos® a Tanexpo 2012 e rimanerne conquistati. Parola di Francesco Perron.
SARA SACCO